Logo dello studio dentistico Gi.Vi.Dental

Chirurgia ossea rigenerativa a Monza e Seregno

La chirurgia rigenerativa pre-implantare interviene quando è necessario modificare il volume dell’osso della mandibola.

o perché questo si è ridotto – e dunque l’ancoraggio dell’impianto potrebbe essere inefficace – o perché, invece, è eccessivo e inadatto ad ospitare una protesi fissa.  

E’ per questa ragione che la chirurgia pre-implantare ha bisogno di tempi lunghi, dai 6 ai 12 mesi, durante i quali avviene la naturale rigenerazione dell’osso, necessaria per evitare il rischio che l’impianto si sposti o che negli spazi lasciati liberi vadano ad annidarsi i batteri responsabili delle più comuni infezioni e malattie dei denti.
Del resto è normale, quando si costruisce una casa, pensare prima di tutto alla solidità delle sue fondamenta  prestazioni   

Il risultato di una corretta chirurgia rigenerativa è la creazione di uno spazio sufficientemente solido dove l’impianto possa essere inserito e restare ben integrato nel tempo.

Una buona qualità dell’igiene orale passa attraverso il rispetto di poche regole, davvero semplici da mettere in pratica:
lava i denti almeno due volte al giorno dopo i pasti principali: per un lavaggio efficace impugna lo spazzolino tenendolo inclinato di 45° rispetto alla linea delle gengive e strofina a partire dalle gengive. Poi strofina le superfici interne dei denti davanti impugnando lo spazzolino in verticale e strofinando dall’alto al basso.
quando lavi i denti spazzola anche la lingua: è lì che si depositano molti batteri responsabili dell’alito cattivo
sostituisci la testina dello spazzolino ogni 3 mesi prestazioni 
utilizza regolarmente il filo interdentale almeno una volta al giorno: taglia una porzione lunga 45 cm e avvolgila attorno al dito medio di entrambe le mani, che devono essere distanti tra loro non più di 3 cm; poi fai scivolare il filo tra i denti disegnando una C attorno ad ognuno, come se lo stessi massaggiando. Il filo deve essere ben teso e non deve mai scorrere troppo vicino alle gengive, perché potrebbe procurare piccoli tagli.
sciacquare la bocca con un collutorio antibatterico per almeno 30” dopo aver lavato i denti aiuta a prevenire la placca e rinfresca l’alito
se non hai la possibilità di lavare i denti dopo aver mangiato, evita gli alimenti zuccherini e le bevande gassate
inserisci nella tua dieta alimenti ricchi di calcio e Vitamina C: il primo fortifica i denti; la seconda stimola la sintesi del collagene aiutando le gengive a mantenersi sane.

×