PRESTAZIONI

Radiologia Digitale

La radiologia diagnostica si e' resa ormai indispensabile nello studio odontoiatrico, ma realmente di cosa si tratta e perche' risulta cosi' importante?

La tecnologia digitale ci permette di ottenere immagini immediate, precise, potendole lavorare in funzione delle esigenze.

Le valutazioni radiologiche possono essere di vario tipo:

ENDORALI: consentono di avere una maggiore visibilita' dei singoli denti e delle strutture vicine  prestazioni 

ORTOPANTOMOGRAFIA: e' la panoramica dell'arcata dentale superiore e inferiore che e' alla base di qualsiasi check up odontoiatrico, permette al medico di avere una visione d'insieme dello stato dei denti.

TAC CONE BEAM: questa tecnologia utilizza un fascio di raggi rx di forma conica che consente di acquisire un ampio volume con notevole riduzione di dose di radiazioni a cui si espone il paziente rispetto ai sistemi di tac tradizionali.

tac radiografico 3D ortopantomografo

Quando si eseguono questi esami?

Le rx endorali e panoramiche sono esami di primo livello con visione bidimensionale dei denti, sufficienti per molte lavorazioni di conservativa , endodonzia e pedodonzia.

La tac dentale e' un esame di secondo livello, utilizzato quando occorre identificare con maggiore chiarezza e precisione eventuali anomalie emerse con gli esami precedenti oppure ad effettuare misure per l'inserimento di impianti.

Il principale vantaggio della cone beam e' quello di offrire immagini tridimensionali, molto utili per lavorazioni come chirurgia e implantologia.



responsabile radiologia digitale gividental

Referente
Dottor Gianpiero Grimaldi

IL DIRETTORE SANITARIO DELLA SEDE DI SEREGNO


In ogni squadra c’è un esperto chiamato a risolvere le situazioni più spinose.
L'odontoiatra scelto da GiViDental per affrontarle è il Dottor Gianpiero Grimaldi.
Laureato in odontoiatria e protesi dentaria con il massimo dei voti, ha voluto perfezionarsi seguendo corsi specifici nelle migliori università europee.
Il dottor Gianpiero Grimaldi scende in campo quando nel piano di trattamento si rendono necessarie la chirurgia conservativa, la parodontologia e in particolar modo l’estetica dentale.