CAMBIAMENTO DEL COLORE DEI DENTI PER CAUSE ESTERNE

Cambiamento del colore dei denti per cause esterne
È risaputo che alcune sostanze che vengono a contatto con i denti possono modificarne il colore, questo perché lo smalto è poroso e di conseguenza lascia passare elementi che vanno a fissarsi sulla dentina cambiandone la tinta.
Le più famose di queste sostanze sono sicuramente il té, il caffè, il vino rosso e la liquirizia, ma a incidere sul colore naturale dei denti sono anche le cattive abitudini come il fumo.
Inoltre non tutti sanno che anche l’assunzione di alcuni farmaci può ingiallire il colore originale dei denti.
Per finire medicinali che contengono fluoro, ciprofloxacina e tetracicline presi nell’infanzia o nella donna in gravidanza, modificano permanentemente il colore dei denti.